La petanque (dal termine francese pétanque) è una variante del gioco delle bocce, nata in Provenza dal "gioco provenzale". La prima partita ufficiale ebbe luogo nel 1907, dopo che il gioco fu inventato dai fratelli Ernest e Joseph Pitot, per permettere al loro amico Jules Lenoir di continuare a praticare le bocce nonostante i suoi reumatismi. 

 

Il nome di "pétanque" fu attribuito al nuovo gioco nel 1910, in occasione della prima competizione ufficiale che si svolse a La Ciotat. Il termine deriva dal provenzale "ped tanco", ossia "piedi ancorati al suolo": nel gioco infatti il giocatore che lancia deve restare fermo, a differenza che nel "gioco provenzale", nel quale può prendere lo slancio. 

Nel 1930 le tradizionali bocce in legno sono rimpiazzate da quelle in acciaio. L'evoluzione si deve al fabbricante Jean Blanc, del quale esiste ancora il marchio ("JB"). Nel 1955 compaiono le prime bocce del tipo "Obut". 

La "Fédération Française de Pétanque et de Jeu Provençal" (F.F.P.J.P) venne costituita il 31 luglio del 1945, mentre la Federazione internazionale fu fondata l'8 marzo 1958 a Marsiglia, sebbene le prime basi della sua istituzione fossero state poste a Spa, nel Belgio, l'anno precedente.

 

petanque

 

Le bocce destinate ai giocatori occasionali presentano pesi e diametri vari, in modo da adattarsi alle mani e alle forze di giocatori di tutte le età. Il loro peso varia tra 600 g e 800 g. 

Le bocce da competizione devono essere approvate dalla FIPJP e rispondere alle seguenti caratteristiche: essere in metallo (acciaio temperato), di diametro compreso tra 70,5 e 80 mm e di peso compreso tra 650g e 800g. Devono essere cave e prive di materiali all'interno. Sulle bocce deve essere inciso in modo leggibile il marchio di fabbrica e le cifre del peso. Può esservi inciso anche il nome o il soprannome del giocatore o le sue iniziali. 

Alle bocce si aggiunge un pallino in legno, chiamato "but", di diametro compreso tra 25 e 35 mm. Viene chiamato anche con diversi soprannomi: "cochonnet" (maialino), "petit" (piccolo), "bouchon" (tappo).

Qualche boccia originalepallino

 

Giochiamo sempre ma la serata cardine della petanque è il MERCOLEDI dalle 21.00 

Alcuni volti noti appassionati di petanque:

 Mick Jagger   mick jagger        Peter Gabriel peter gabriel

Robert de Niro  robert de niro        Roger Moore       roger moore

   

Concessa dal Comune di Collegno nel 1981, l'area su cui sorge la sede sociale ha subito diversi cambiamenti nel corso degli anni, vedendo nel 1993 la costruzione di quello che oggi è l'edificio principale in cui si svolge la maggior parte dell'attività dell'associazione. 

Un'associazione nata nel 1981 all'ombra del “fungo” dell'acquedotto dall'idea e dalla volontà di un gruppo di residenti del quartiere Terracorta. Il nostro primo nome è stato “Bocciofila Pensionati Terracorta”, perchè l'attività principale era quella delle bocce e i tesserati tutti (o quasi) pensionati. Col passare del tempo l'attività sociale si è diversificata moltissimo, così come l'età dei soci, non più solo pensionati, fino ad arrivare a cambiare il nome della società, per meglio rappresentare la realtà dell'associazione: tante persone di età ed esperienze diverse, che condividono il loro sapere, le loro idee e la loro creatività, attraverso attività sportive, ludiche o culturali, comprese quelle del Progetto Collegno Giovani attraverso il centro d'incontro “C'è 2.0”.

 

Il logo originaleIl logo originale

Il nuovo logoIl logo attuale                                        Centri di IncontroC'è 2.0

Tornate a trovarci per scoprire chi saranno i nuovi ospiti speciali a firmare il nostro #guestwall!